Rousseau – Sarebbe necessaria un’intelligenza superiore che vedesse tutte le passioni…

Per scoprire le migliori regole di società, quali possono convenire alle nazioni, sarebbe necessaria un’intelligenza superiore che vedesse tutte le passioni senza provarne alcuna, che non avesse alcun rapporto con la nostra natura pur conoscendola a fondo, che avesse, indipendentemente da noi, una propria felicità e che tuttavia volesse occuparsi della nostra, infine che, nello svolgersi dei tempi, potesse lavorare in un secolo e godere in un altro, preparandosi una gloria lontana. Sarebbero necessari degli dèi per dare delle leggi agli uomini.

Jean-Jacques Rousseau, Il contratto sociale

Condividi questa pagina:

Scarica l'ebook «La Saggezza di Marco Aurelio»